Le cialde in carta filtro Minuto Caffè, buone e naturali

Il Minuto Caffè è in carta filtro da più di 15 anni: le miscele 100% arabica, crema e decaffeinato soddisfano le esigenze degli appassionati e dei baristi che, per piccole attività, le hanno preferite ai sistemi con macchina tradizionale e macinadosatore.

La miscela Minuto Caffè Espresso Love 100% arabica, in particolare, ha ottenuto l’importante riconoscimento della medaglia d’oro all’International Coffee Tasting 2014, il contest organizzato dall’Istituto Assaggiatori Caffè di Brescia che ha decretato l’eccellenza di questa miscela in un confronto svolto alla cieca su caffè prodotti da torrefazioni provenienti da ben 16 Paesi nel Mondo.

Le cialde in carta filtro sono le “antenate” delle capsule che oggi hanno un così grande successo: già nel 1974 la torrefazione Illycaffè presentò il primo progetto per il deposito di brevetto.

L’idea iniziale fu quella di introdurre una dose singola di caffè di 7 grammi che permettesse di preparare un vero e proprio caffè espresso con dose e pressatura standard e che combinasse la praticità di utilizzo con la retrocompatilità verso i sistemi tradizionali con la polvere: la cialda in carta filtro infatti può comodamente essere impiegata nella manopola portafiltro delle macchine da caffè professionali.
Alcuni contenuti del progetto erano veramente innovativi per il tempo: ogni cialda doveva essere confezionata singolarmente in una bustina di imballaggio che la proteggesse dalla forza ossidante dell’aria e dall’umidità e l’atmosfera all’interno doveva essere modificata; in concreto era necessario durante il confezionamento, riempire la bustina di azoto: grazie a questo trattamento la qualità del caffè resta eccellente fino almeno a due anni dal confezionamento.

Il consumatore che resta oggi affezionato alla cialda in carta filtro è disposto a sacrificare giustamente qualche automatismo con la possibilità generalmente garantità di potere utilizzare la stessa macchina da caffè sia con la polvere che con la cialda, ma, ancora piu importante, con il rispetto dell’ambiente: la cialda in carta filtro, al contrario della maggior parte delle capsule presenti in commercio, è naturalmente compostabile e può essere smaltita nella spazzatura umida.

Il caffè che si estrae dalle cialde in carta filtro si presenta con un crema di moderato spessore e con ottima tessitura (senza bolle); la dosatura di 7 grammi consente di sprigionare aromi e gusto quasi paragonabili a quelli dell’espresso professionale.

Per essere onesti, l’unica pecca del sistema a confronto con i sistemi a capsula è costituita dalla necessità di caricare la cialda nella macchina da caffè e asportarla a fine estrazione: in compenso la cialda è sicuramente la monodose più economica disponibile sul mercato, a parità di qualità e grammatura del caffè.

001240009600094