IL RITO MAGICO DELLA CAJA VIAJERA INCANTA ED EMOZIONA LA TORREFAZIONE

Rito magico è la prima parola che viene in mente dopo aver assistito all’evento che si è svolto sabato 11 novembre qui in Torrefazione in Albaro.

Una giornata pervasa da tante emozioni, che, ha lasciato una sensazione in ognuno dei presenti, una sensazione di esser stati parte di qualcosa di incredibilmente suggestivo pur nella sua semplicità. Nicolás Uribe Aristizábal è arrivato con la sua caja viajera, la cassa in legno di sua invenzione, e con quei modi gentili ed empatici propri del popolo latino-americano. Il caffè oggetto della degustazione era un 100% arabica colombiano, proveniente dal dipartimento colombiano del Quindìo, dalla città che ironicamente si chiama come la nostra, Gènova.

caja viajera

Nicolas ha proiettato prima un video per mostrare la piantagione da cui proviene il caffè. Lavora nella piantagione di produzione del caffè e organizza tanti laboratori didattici per i bambini che vanno a visitare la piantagione, creando per loro momenti unici e un legame con la propria terra di origine. Vedere Nicolàs e i bambini nel proprio ambiente ha consentito di capire quanto davvero sia importante il caffè per questo popolo.

Ha un modo di fare pacato Nicolàs. Con estrema cura ha tirato fuori dalla caja la strumentazione per preparare il rito del cafè viajero, tempi lenti e misurati. Ogni gesto accurato era correlato al successivo, ogni accessorio veniva posizionato sopra la cassa in un ordine non casuale, come un chirurgo dispone gli strumenti prima di iniziare un intervento importante. La caja per Nicolàs è importante. E’ vita, è terra, è sogno, è storia, è l’anima di un popolo, ma anche il futuro, che sono proprio i bambini visti prima nel video.

caja viajera

I suoi „strumenti“ di lavoro sono unici nel genere: ogni pezzo era avvolto da un tessuto in vellutino, a testimonianza del valore affettivo che hanno per lui. La caffettiera con cui ha preparato il caffè del Quindio è un pezzo davvero raro: la base di una normale caffettiera ma con la parte superiore in vetro e il manico in legno di pianta del caffè. La sua gestualità nel preparare il caffè ha ipnotizzato i presenti, coinvolgendoli al punto di far scappare qualche lacrima di commozione.

Aprendo il pacchetto di caffè appena tostato al piano superiore della Torrefazione, si è diffuso un aroma inebriante. Il caffè di Gènova è un caffè profumato, corposo con un’acidità molto fine, che è stato molto apprezzato. Al termine dell’evento ogni confezione preparata è andata letteralmente a ruba!

Ma sono le parole di Nicolàs che hanno lasciato un segno speciale alla giornata. Parole d’amore per un popolo, per le piantagioni di caffè, per gli elementi della natura che consentono di ottenerlo, la terra, l’acqua, la luna, il sole… per i bambini che sono la nostra eredità. Cita Il Piccolo Principe Nicolàs, in una delle sue frasi più famose „Lo esencial es invisible a los ojos, no se ve bien sino con el corazòn“ – l’essenziale è invisibile agli occhi, non si vede bene che col cuore – per far capire che le cose davvero importanti non devono per forza essere capite, o viste, ma si comprendono naturalmente con il cuore e con l’anima, con un legame.

caja viajera

Ha versato il caffè in due tazzine e lo ha offerto a una coppia, accompagnando il gesto con parole emozionanti: Con questo caffè tu bevi l’Universo, l’abbraccio di tuo papà.

Le persone presenti si sono sentite commosse e molto partecipi durante la giornata. Si è creata una bellissima atmosfera dove molti hanno avuto voglia di condividere i loro momenti, esperienze e curiosità legati ad una tazzina di caffè.

E’ una cosa molto bella per noi vedere che intorno a quella tazzina che è parte quotidiana della nostra giornata, si sprigionano emozioni…

Se vi siete persi questo rito magico, quasi sensoriale è davvero un gran peccato. Noi speriamo che Nicolàs, tra un viaggio e l’altro, ritorni a trovarci con la sua caja viajera… ma nel frattempo potete vedere un assaggio di quello che è stato sulla nostra pagina facebook https://goo.gl/xegPVu 

Que tengas un buen viaje Nicolàs! 🙂 la nostra torrefazione è sempre aperta per chi ama così tanto il caffè e ciò che ruota attorno ad esso!